was successfully added to your cart.
BlogRoberta Finocchiaro

WHY ME?

By Febbraio 4, 2018 Aprile 14th, 2018 No Comments

Ci pensate mai?

perché alcune cose in particolare capitano nella vita?
perché alcune persone si trovano in certe situazioni e altre no? Ci sono momenti dove stai per toccare con mano il tuo sogno, lo afferri per una sera.

Poi ti risvegli nel tuo letto con le tue paure che alla fine sono paure di molte persone e quella più grande “la paura del futuro”.

La vita di un artista al giorno d’oggi non è per niente facile, ma io ho sempre avuto la fortuna di ritrovarmi  un passo avanti rispetto ad alcune persone.

La mia prima fortuna è stata nascere in una famiglia di musicisti, molte cose le ho avute sempre a portata di mano come la possibilità di registrare le prime Demo nello studio di famiglia.

Ho avuto la grande fortuna di trovare una persona che crede nella mia musica e investe su di essa.

Incontrare Simona, questa è stata una di quelle cose che dici a te stesso “ma sta capitando davvero a me?”

Mi sono ritrovata a vivere realizzare tanti sogni con e grazie a lei:

  • Registrare 2 dischi ( del secondo avrò molto da raccontare)
  • Suonare in un teatro tutto pieno
  • Girare l’Italia suonando le mie canzoni
  • Arrivare a suonare a Londra, Dublino, Stati Uniti
  • Aprire il concerto di ELISA
  • Suonare in un palasport, al teatro greco di Taormina.
  • Suonare e registrare con musicisti pazzeschi miei IDOLI.

Mi è capitato di ritrovarmi in situazioni inspiegabili, essere in una piccola stanza con Bruce Springsteen e Patty (Sua moglie) che comincia a farmi domande sulla mia musica, e poi renderti conto che nella stessa stanza c’è anche Cindy Lauper.

Ritrovarmi di fronte al mio batterista preferito Steve Jordan che mi regala anche un biglietto per rivedere il concerto del mio musicista preferito John Mayer, incontrare John stesso.

Tantissime cose da raccontare e approfondire. Ovviamente non tutto nella mia vita è bellissimo o mi va sempre bene, mi dicono sempre che penso troppo ed è vero ho un’anima un po’ tormentata, molti “complessi”.

Mi creo problemi per tutto quello che non conosco o che faccio, nella mia vita normale non mi lascio mai completamente andare e a volte posso sembrare quella che non sono, nella mia testa c’è un mondo ed è per questo che faccio musica.

La musica è una medicina per chi riesce a farla entrare nella propria vita in qualsiasi forma.

Le persone che amano la musica sono speciali.

Scrivo canzoni per raccontare il mio mondo interiore, e non mi sento mai sola con la musica perché come ho detto prima i miei pensieri le mie paure sono di molte persone, e quindi è come un modo per consolarsi tutti insieme perché molti si identificano nelle storie o semplicemente la musica, solo lei fa semplicemente stare bene.

Personalmente considero la musica più importante del testo anche se quando hai musica e testo che si sposano benissimo è fatta.

Non so, forse perché sono una musicista, ascoltare una musica senza testo fa completamente viaggiare e per me è quasi una cosa spirituale. Mi capita per esempio quando ascolto my foolish heart di Bill Evans.

Quando penso a tutte queste esperienze, mi sento molto fortunata, anche se ho i miei “complessi” continuo ad andare avanti perché penso che la tenacia e la costanza pagano sempre.

Quando devo affrontare qualcosa di nuovo mi do forza pensando “sono qui per un motivo”.

Crescendo e vivendo mi rendo conto che è tutto un cerchio che gira, il mondo gira e manda occasioni grandi o meno grandi ma tutti abbiamo speranze nella vita e quello che alimenta tutto è l’amore, emozioni e sopratutto essere sempre se stessi e sinceri, siamo noi che abbiamo tutto nelle mani.

“I believe, that my life’s gonna see, The love I give Return to me – JM Wheel” e con tutto questo, voglio inaugurare il mio nuovo sito e una serie di mini storie che verranno pubblicate qui dove racconterò le mie esperienze in modo più approfondito (quelle in America, il mio nuovo album) oppure racconterò semplicemente i miei pensieri e parlerò di MUSICA.

Ho bisogno di comunicare con chi vorrebbe seguire quello che faccio e la mia musica.

Roberta.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: