was successfully added to your cart.
BlogRoberta Finocchiaro

ESPERIENZA SANREMO

By Marzo 1, 2018 Aprile 14th, 2018 No Comments

Non ero mai stata a Sanremo nel periodo del Festival, piena di gente comune e del campo musicale.

Un concentrato di musica italiana, una festa.

Quest’anno a Casa Sanremo c’era Red Ronnie con il suo Fiat Music, ed io essendo la vincitrice dell’edizione 2017 dovevo fare una piccola esibizione. È stato bello provare a suonare in un ambiente sanremese cioè durante il festival perché in realtà avevo già suonato a Sanremo a dicembre durante la finale del Fiat Music.

È stato interessante provare perché penso che non bisogna mai tirarsi indietro di fronte a qualsiasi cosa.

Ho sentito diverse emozioni belle e altre meno, in particolare questa esperienza mi ha fatto capire dove la mia musica può arrivare meglio alle persone.

A Casa Sanremo durante la diretta con Red la gente parlava molto perché vicino lo spazio Fiat c’erano altre attività, quindi quando mi sono ritrovata a suonare sola chitarra acustica e voce facevo fatica a concentrarmi  e le sensazioni che ho provato non mi hanno fatto dare il meglio di me.

Queste cose capitano nella vita di un musicista e bisogna imparare a gestire tutte le situazioni nel miglior modo possibile, poi esistono quei posti dove suonare è molto più semplice per esempio quando mi trovavo sul palco del teatro Ariston a dicembre è stato bellissimo perché le persone erano li per ascoltare o il giorno dopo la diretta con Red ho avuto la possibilità di suonare in un locale sempre a Sanremo ed è stato bello far ascoltare la mia musica con la giusta attenzione delle persone.

La diretta online con Fiat Music è stata comunque una cosa bella anche perché ho ricevuto messaggi di persone sconosciute e questa cosa mi ha tirato su di morale, è stata un’ottima occasione di visibilità in più.

Oltre ai live c’è stata anche la consegna del “Fiat Talento” il Furgone vinto per il Contest! Anche lì sono capitate cose strane che mi hanno fatto riflettere molto, la gente mi scattava foto anche se non sapevano chi fossi realmente, devo dire che è stato molto divertente e mi ha fatto riflettere sul “Successo” alla fine non è davvero una cosa reale o almeno dipende da che tipo di successo, io per esempio non lo cerco ma non perché non lo voglio ma vorrei arrivare a quello sano, quello che arriva da solo con le persone vere che conoscono le tue canzoni e amano la tua musica, non so se ci arriverò.

Mi piacerebbe avere un gruppo di persone che ama ascoltare quello che faccio, in fondo è questo quello che voglio davvero.

Il ritorno a casa con il “Fiat Talento”  è stato bellissimo, io amo viaggiare in macchina ascoltare musica e Simona è un’ottima compagna per fare tutto questo anche se non guido e a volte non vorrei farla stancare troppo.

Quando uscirà il mio nuovo album “Something True” mi piacerebbe girare tanto con il Fiat Talento pieno di strumenti, musica e amore.

Grazie ancora Fiat Music, e grazie Simona per il tuo sostegno essenziale.

Roberta.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: