Roberta Finocchiaro

 Roberta Finocchiaro nasce a Catania il 10 Ottobre 1993 in una famiglia di musicisti. Inizia fin da piccola a coltivare la passione per la musica.

A 10 anni inizia a suonare la chitarra da autodidatta e comincia a scrivere le prime canzoni. In breve tempo inizia a prendere lezioni di pianoforte e in seguito di chitarra. Nel 2010 inizia ad esibirsi nei locali e nelle piazze con la sua band "New Generation Class".

Nel Dicembre 2014 Roberta viene notata dalla Tillie Records, etichetta discografica di Simona Virlinzi, sorella del produttore discografico catanese Francesco Virlinzi. 

Nel 2015 iniziano i lavori in studio per la realizzazione del primo Album “Foglie Di Carta”, dal genere pop/blues/folk ispirato alle sonorità americane.

L’album è uscito il 30 settembre 2016.

 Inzia il mini tour "Foglie Di Carta Live" con date in giro per l'italia. 

Nel Dicembre 2016 Roberta sale sul palco del Light Of Day suonando con alcuni musicisti di Bruce Springsteen. 

il 7 Dicembre 2016 apre l'ultima data del Tour "On" di Elisa.

Attualmente è in studio a Memphis per la realizzazione del suo secondo album.

 

 

               

SEGUILI SU INSTAGRAM

               

ASCOLTA SU SPOTIFY

Jo M 

 Giovanni Mazzarà in arte Jo M, catanese classe87”, inizia il suo percorso all’età di dodici anni studiando da autodidatta solfeggio musicale e chitarra acustica. Questa strada lo avvicinerà al mondo della “sezione ritmica” e allo studio della batteria, per il quale tra il 2001 e il 2004 si recherà abitualmente a Roma.

 

Il 26 Marzo 2014, segna l’esordio di Jo M come cantautore, due mesi dopo arriva la selezione da parte del gruppo MTV per un importante progetto - MTV New Generation Campus- lì Jo ha il piacere di studiare, tra gli altri, con Carlo Ubaldo Rossi, Rocco Hunt, Levante, Lorenzo Vignolo , Pietro Camonchia, Emanuela Colli e Niccolò Agliardi. 

 

Con la promozione radiofonica, MONDO MORBIDO primo singolo dell'artista, conquista per due settimane consecutive nel mese di Agosto, il primo posto nelle classifiche radiofoniche pubblicate da Rockol.it e RepubblicaXL, come brano esordiente più trasmesso in tutta Italia. 

 

Il 24 Ottobre 2014 esce il secondo singolo “VITA VERA”, MTV chiede l’anteprima esclusiva del videoclip, in modo da pubblicarlo nella home page del suo sito ufficiale. 

Il 9 Aprile 2015 viene pubblicato il terzo singolo “SOSPESO”, la vittoria conquistata con “Mondo Morbido”, del PROMO-CONTEST organizzato da Believe Digital e Red&Blue, permetterà al nuovo singolo di ricevere l’energico supporto del loro ufficio stampa.

 

Giugno 2015, l’arte di Jo M viene notata dalla Tillie Records, etichetta discografica guidata da Simona Virlinzi, sorella del compianto produttore discografico catanese Francesco Virlinzi, fondatore della Cyclope Records che negli anni novanta lanciò sulla scena musicale italiana artisti come Carmen Consoli, Mario Venuti, Moltheni e diversi altri .. 

 

Novembre 2015, esce il quarto singolo "Da un pensiero". Sarà Roberto Vernetti -conosciuto per aver lavorato con artisti quali Elisa, Raf, La Crus, Irene Grandi, Dolcenera, Enrico Ruggeri, Max Pezzali – a curarne la produzione artistica e Fabio Gurian - compositore ed arrangiatore che ha lavorato per artisti come Marco Mengoni, Fiorella Mannoia, Banda Osiris e i Subsonica - a curarne gli arrangiamenti per l’orchestra.

 

Ottobre 2016, il brano "L'uragano non ci prende" viene selezionato tra i 60 candidati per il festival di Sanremo sezione nuove proposte.

 

Maggio 2017, Tillie Records di Simona Virlinzi pubblica il primo album di Jo M con la direzione artistica di Roberto Vernetti. Una storia frazionata in 9 brani che include un lieto inizio ed esclude il finale.  

 

Agosto 2017, Jo vince l'edizione 2017 del Deejay On Stage, contest organizzato da Radio Deejay, con la canzone "L'uragano non ci prende", contenuta nel disco "Reazioni di cuore". Jo M è arrivato fino in finale, dopo essersi esibito di fronte ad oltre 10.000 persone a Riccione, condividendo il palco con artisti come Francesco Gabbani, Benji & Fede, Lorenzo Fragola, Alessio Bernabei, Francesca Michielin, Annalisa e tanti altri. La ripetuta approvazione dei giudici di gara, tra i quali Linus, direttore artistico dell'evento, ha portato l'appena trentenne etneo alla vittoria della finale. 

 

 

 

                   

SEGUILO SU YOUTUBE

           

SEGUILO SU INSTAGRAM

           

ASCOLTA SU SPOTIFY

                       

SITO UFFICIALE